Veronica Panarello Consumò Rapporto con Suocero e Loris li Sorprese

By | 28 febbraio 2016

Veronica Panarello Consumò Rapporto con Andrea Stival e Loris li VideRivelazioni sconcertanti di Veronica Panarello, madre del piccolo Loris Stival, trovato morto il 29 novembre 2014 a Santa Croce Camerina. Qualche giorno fa, Veronica ha accusato Andrea Stival, nonno di Loris, sottolineando di avere una relazione con lui. Adesso si è spinta oltre con le dichiarazioni

 

loading...

Alcuni giornalisti del programma “Quarto Grado” hanno reso noto che Veronica, attualmente in carcere perché accusata di aver ucciso il figlioletto, avrebbe rivelato a una psicologa del carcere di Catania che Loris, qualche giorno prima dell’omicidio, avrebbe visto lei e Andrea Stival in cucina mentre consumavano un rapporto ‘intimo’. La Panarello ha affermato:

“All’improvviso è entrato e ci ha beccati. Poi è corso subito in camera sua e io l’ho raggiunto. Io ero disperata e lui era molto arrabbiato e minacciò di raccontare tutto al padre“.

La rivelazione scioccante di Veronica non finisce qui, visto che contiene una ‘parte accusatoria’ del suocero, secondo lei il vero responsabile del decesso di Loris, in quanto non voleva che quest’ultimo rivelasse tutto al padre. Un giorno il nonno del bimbo si recò in casa del figlio e vide Loris infelice. Non voleva andare a scuola. Allora il presunto amante di Veronica ordì un piano diabolico per fare fuori il nipote:

“Andrea cominciò a discutere con Loris, poi chiese di andare a prendere qualcosa per farlo stare fermo. Quando tornai là, Andrea aveva preso un cavo Usb del computer e lo stava stringendo al collo di Loris”.

Indiscrezione agghiacciante quella annunciata da “Quarto Grado”. Sarà tutto vero? Veronica e Andrea erano amanti e quest’ultimo uccise il nipote? Gli inquirenti dovranno scoprirlo. Intanto Andrea Stival è stato iscritto nel registro degli indagati e mercoledì prossimo verrà interrogato. La Procura di Ragusa ha detto che è un “atto dovuto”. Non è che Veronica abbia inventato tutto per ottenere l’assoluzione? Dalla perizia psichiatrica è emerso che la donna non soffre di alcuna patologia mentale. Il rotocalco Giallo, di recente, ha riportato la rivelazione di una vicina di casa della Panarello, Vanessa Di Naro, che avrebbe scambiato il nonno di Loris per il padre in quanto frequentava spesso la casa di Veronica e assumeva atteggiamenti tipi di un marito nei confronti della moglie:

“Credevo che il marito di Veronica non fosse Davide ma suo padre Andrea. Mi sono confusa perché vedevo Andrea e Veronica molto in confidenza. Erano spesso insieme nella casa di lei”.

E’ indubbio che tale testimonianza è molto importante, alla luce delle recenti confessioni della Panarello sul flirt con suo suocero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *