Vittorio Sgarbi ‘maestro’ di Malena la Pugliese, collaboratrice di Siffredi

By | 8 luglio 2017

Vittorio Sgarbi a letto con Malena la Pugliese, confessione a La ZanzaraChi l’avrebbe mai detto? Il critico d’arte Vittorio Sgarbi avrebbe insegnato a Malena la Pugliese, star del cinema a luci rosse e collaboratrice di Rocco Siffredi, come comportarsi sul set. Non solo: l’intellettuale avrebbe consumato un rapporto ‘intimo’ con Filomena Mastromarino, 34enne che, prima di approdare nel mondo dell’hard, era stata al fianco di Renzi nel Pd. Nel corso di un’intervista rilasciata alla Zanzara, Sgarbi ha detto: ‘Eravamo a Garda, sul lago, e c’eri anche tu Cruciani, ma ti abbiamo escluso dal paradiso. Sei arrivato fino alla porta e poi ti abbiamo cacciato. Con me c’era la pornostar Malena e un’altra ragazza’. Sgarbi ha dichiarato, senza vergognarsi, di aver dato lezioni a Malena su un aspetto veramente ‘piccante’ del mondo hard.

Malena si è applicata molto

Uno dei più grandi intellettuali italiani, a quanto pare, è anche un campione, un sapiente, di sesso e di tutto quello che gli gira attorno. Sgarbi erotomane? No. Il critico d’arte è solo un bravo ‘amatore’, un uomo che ha fatto molta esperienza sul campo, che ha avuto molte partner e quindi sa il fatto suo. Vittorio è così ferrato in materia che ha dato lezioni anche alla celebre Malena la Pugliese, protagonista di alcune pellicole a luci rosse con Rocco Siffredi. Senza nessuna vergogna, il critico d’arte ferrarese ha affermato durante la lunga intervista alla Zanzara: ‘Malena si è applicata come un bambino col suo succhiotto per tre ore e mezza… Una grande prova di amore e di attenzione’.

Sgarbi ha fatto l’amore anche in una chiesa

loading...

L’intervista rilasciata da Sgarbi ha senza dubbio lasciato di stucco tutti coloro che stavano ascoltando la trasmissione radiofonica La Zanzara. Ormai Vittorio è un personaggio noto del programma radiofonico su Radio24. Due anni fa, il critico d’arte aveva sconcertato perché aveva confessato di aver fatto l’amore anche in una chiesa: ‘Ho fatto sesso in una chiesa vicino Torino, ma credo fosse sconsacrata. Ad ogni modo, ho avuto rispetto del luogo in cui mi trovavo. Farlo all’aperto, davanti a Dio, mi mette in disagio. Preferisco i confessionali’. Il 51enne di Ferrara aveva anche sottolineato di aver consumato rapporti ‘piccanti’ anche al teatro e al museo. Riferendosi al rapporto nel museo aveva precisato: ‘Lei era la direttrice ma non ho mai abusato del mio potere’.

Vittorio Sgarbi famoso critico d’arte e grande tombeur de femme. Chi l’avrebbe mai detto? L’ex politico italiano ha anche dato lezioni a Malena la Pugliese, donna che ha lasciato la politica per intraprendere la carriera nel mondo dell’hard, al fianco di Rocco Siffredi. Cruciani de ‘La Zanzara’ ha ormai intervistato numerose volte l’intellettuale ferrarese in materia di sesso e rapporti ‘intimi’ e quello che è uscito dalle interviste ha fatto discutere non poco. Vittorio, ad esempio, aveva dichiarato riguardo ai limiti d’età nelle relazioni amorose: ‘Il sesso non ha confini, non ha età. Non sono miserabili quelli che vanno a puttane, né chi va con un ragazzino di 13 o 14 anni. La nascita dell’omosessualità coincide spesso con la pedofilia. Tutto può essere fatto, tutto. Proprio perché è peccato, ed è bellissimo’.

A questo punto, non ci resta che ascoltare La Zanzara e, magari, assistere a qualche altra intervista ‘spinta’ di Vittorio Sgarbi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *