Walter Nones morto: marito di Moira Orfei

By | 26 settembre 2016

Lutto nel mondo del circo. Walter Nones, marito di Moira Orfei, è morto. Neanche un anno fa (il 15 novembre 2015) era venuta a mancare la ‘regina’ del circo italiano. Walter ha sofferto molto per la morte dell’amata moglie e si è spento al termine di una lunga malattia.

Dolore di Andrea Cereser per la morte di Walter Nones

La triste notizia della morte di Walter Nones è stata diffusa dal sindaco di San Donà di Piave, Andrea Cereser, ricordando che, mentre Moira Orfei era l’emblema del Circo Orfei, Walter era la mente, colui che, con astuzia, ha saputo far splendere il circo del Belpaese. Non a caso, il Circo Orfei è stato il primo circo italiano a vincere a Montecarlo. Il primo cittadino ha ricordato che, un anno fa, ai funerali di Moira, Walter era addolorato e spossato. Un dolore comprensibile, visto che Nones e la moglie stavano insieme da 50 anni. Un’unione forte e un grande sodalizio artistico. Sebbene Moira Orfei e il marito viaggiassero spesso, scelsero San Donà di Piave come fulcro della loro vita ‘gitana’. Il cadavere di Walter Nones è stato ritrovato proprio nella sua casa di San Donà di Piave, ieri pomeriggio, dal nipote.

Walter Nones estasiato dal circo

Walter era un figlio d’arte: il padre, Giuseppe Nones, era una persona importante del mondo dello sport; la madre, Adele Medini, invece, una ‘stella’ del circo. La sua carriera circense iniziò da domatore di leoni; poi diventà un imprenditore e, assieme alla moglie Moira, fondò il circo italiano più famoso al mondo. La passione per il circo, dunque, Walter la ereditò dalla madre. Il padre voleva che diventasse un ingegnere navale ma il mondo dello spettacolo lo attraeva troppo e, per questom terminò solo gli studi liceali. Con i fratelli Guglielmo e Loredana, il giovane Nones ideò un numero acrobatico eccezionale che sancì il suo debutto nel mondo dello spettacolo. Il numero fu così avvincente che riscosse un successo straordinario anche all’estero, come al Lido di Parigi e al Madison Square Garden di New York. Il trio formato dai fratelli Nones diventò, in breve tempo famosissimo in tutto il mondo.

L’incontro con Moira Orfei cambiò la vita a Walter. I due diedero vita a una realtà circense che ha dato e dà lustro all’Italia. Il marito della Orfei ha praticamente fatto di tutto nel mondo del circo, dall’acrobata al domatore di leoni. E’ stata proprio quest’ultima la più grande passione di Walter, una passione che pagò spesso con qualche ferita. Il marito di Moira, infatti, ideò l’addestramento con dolcezza, che prevede uno stretto rapporto tra il grosso felino e il domatore. Come si può intuire, tale pratica è molto rischiosa. Stefano, il figlio di Walter, adesso eredita un grande patrimonio, un bagaglio importante, che pochi hanno.

Schivo e solerte

Walter Nones amava il suo lavoro, non si riposava quasi mai e non amava stare sotto i riflettori. L’impresario era molto riservato e generoso. Chi lo conosceva lo sa bene. Nel 1983, Nones decise di lasciare l’addestramento dei leoni per dedicarsi alla direzione del circo. Tornò in gabbia nel 2001 per presentare uno straordinario show con le tigri bianche. Uno spettacolo unico che testimoniò la grande abilità di Walter nell’ammansire i grossi felini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *