Wondy è morta: combatteva il cancro con il sorriso

By | 13 dicembre 2016

Francesca Del Rosso, giornalista e scrittrice 42enne, ha perso la sua battaglia contro il cancro al seno. Francesca, soprannominata Wondy, aveva fatto parlare molto di sé per la sua tenacia e la serenità con cui ha affrontato il Male. La Del Rosso era proprio come Wonder Woman, ovvero altruista, energica e determinata a contrastare il tumore. Quest’ultimo, dopo 6 anni, l’ha stroncata.

Il marito di Wondy ha annunciato su Facebook la notizia funesta

Era ironica, Francesca, quando parlava della sua malattia. Aveva anche scritto un interessante libro a riguardo, intitolato ‘Wondy, ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro’. Il tumore, ovvero la bestia nera, era stato oggetto di varie discussioni sul suo blog. Alla fine Francesca Del Rosso ha ceduto. Ad annunciare la triste notizia, su Facebook, è stato il marito di Francesca, Alessandro Milan: ‘La mia amata Francesca, la nostra Wondy, ci ha lasciati. Sorriderà già in un luogo più dolce: il Paradiso. Per sua espressa volontà non ci sarà alcuna camera ardente. Ricordate i suoi luminosi occhi’. Alessandro, giornalista di Radio24, è devastato.

Nonostante l’ironia e la spensieratezza, Francesca pensava spesso alla morte e al giorno in cui la sarebbe venuta a prendere. Per questo voleva godersi ogni momento al massimo ed organizzava eventi e viaggi. ‘Chissà quanto vivrò ancora, avanti: festeggiamo’ ripeteva spesso. Alla fine la morte è arrivata.

Wondy ci ha lasciato molto

La Del Rosso ha perso la sua battaglia contro il tumore ma, come ha giustamente sottolineato il marito, ci ha lasciato molto. Francesca riteneva che per combattere il tumore bisogna amare moltissimo la vita e tutti i suoi aspetti, positivi e negativi. Il suo libro è servito e servirà a tutti coloro che si sono trovati e si troveranno nelle sue stesse condizioni. Combattere il Male a suon di sorrisi, con la felicità: questo era l’imperativo della 42enne.

Il tumore non ha mai piegato Wondy. Lo sanno bene tutti quelli che hanno avuto l’onore di conoscerla. Francesca amava follemente la vita e non si sentiva ancora pronta a lasciarla, a lasciare il marito, i figli e tutte le persone che l’hanno sempre amata. Aveva scritto: ‘Mi spiace un po’ non vedere crescere i bambini. Pazienza…’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...