Sclerosi multipla affligge 6.000 siciliani: nasce percorso diagnostico-terapeutico

0

La sclerosi multipla è una terribile patologia che colpisce molte persone comprese nella fascia d’età tra i 2o e i 40 anni. E’ la Sardegna la regione italiana in cui vi sono più casi di sclerosi multipla, anche se la Sicilia non scherza (6.000 casi).

La patologia degenerativa che bersaglia il midollo si presenta inizialmente con sintomi come l’indolenzimento degli arti, e se non viene curata porta alla totale disabilità. Proprio in Sicilia è stato inaugurato un percorso diagnostico-terapeutico assistenziale per migliorare la vita di chi soffre di sclerosi multipla. Ecco cosa ha detto in merito Lucia Borsellino, assessore alla Salute della Regione Sicilia: “La sclerosi multipla è una delle patologie neurodegenerative che costituisce la seconda causa di disabilità della popolazione della nostra regione, giovane e meno giovane, e quindi è necessario che ci sia una assoluta presa in carico non tardiva perché si possa ridurre il grado di disabilità e quindi dell’onere assistenziale che ne deriva”.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.