Scienze e tecnologia

Condividere foto sui social media è peccato: monito Diyanet

E’ un vero peccato condividere foto sui social media, almeno in base a quanto ha dichiarato la Diyanet, Direzione affari religiosi turca.

“E’ sconveniente, per la religione, che una persona esponga la propria privacy su piattaforme virtuali e la condivida con altre persone”, ha dichiarato la più alta carica di Ankara in ambito religioso.

Quella della Diyanet è stata solamente una raccomandazione. Niente divieti, dunque, ma solamente un invito ad “evitare i peccati e occuparsi di cose più utili. Le amicizie andrebbero formate in base a questo”.

Il professore Abdulaziz Bayindir ha affermato di condividere l’opinione della Diyanet in quanto “nessuno ha il diritto di esporre le vite degli altri”.

One Response

  1. Carlo 20 novembre 2014

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.