Viaggi

Dove dormire a Parigi: alla scoperta della città più romantica del mondo

Prendere un volo e partire alla volta di Parigi è il sogno di molte persone. D’altronde questa città è da sempre considerata la più romantica al mondo, perfetta per un fuga d’amore in due. Ma dove dormire?

Le soluzioni sono tante e ovviamente adatte a ogni tipo di budget. Basti pensare che la capitale della Francia è davvero grande con i suoi arrondissements, 20 quartieri ricchi di charme, fascino e particolari atmosfere, dunque una guida su dove dormire a Parigi è più che mai utile.

Il primo viaggio della vita nella capitale francese è sicuramente l’occasione per scoprire i luoghi più famosi e più significativi della città. A tal proposito, alloggiare nel 1° arrondissement è la scelta migliore per visitare il Museo del Louvre, passeggiare sugli Champs Elysées e scoprire le attrazioni più celebri. Va da sé che, in questa zona, gli hotel sono abbastanza costosi.

Per chi ama la vita notturna e non vede l’ora di conoscere quella parigina, la soluzione perfetta è un hotel nel quartiere più di tendenza, Marais, che accoglie culture e comunità diverse tra cui quella gay che ama darsi appuntamento nei vari bar e locali della zona. Altrettanto vivace è Pigalle, ai piedi della collina di Montmartre: di giorno è la zona perfetta per chi ama lo shopping e la buona cucina, mentre di notte si trasforma nel regno della movida per eccellenza. È qui, infatti, che si trovano la maggior parte di discoteche e cabaret con sexy spettacoli come il noto Mouline Rouge.

Per le famiglie è perfetto un hotel a Saint-Germain-des-Prés. Il quartiere è infatti ricco di piccoli negozi, musei, librerie e caffè degli artisti che rendono la zona decisamente rilassante.

Risparmiare a Parigi, in ogni caso, è possibile scegliendo ad esempio una sistemazione nella zona di Montmartre, quartiere noto per la sua vena creativa che ancora oggi si esprime con i tanti artisti che popolano le strade. Forte l’aria bohémien e l’energia culturale che si respira tra i tanti bistrot e caffetterie. Hotel economici sono presenti anche a Belleville, quartiere multietnico molto amato dai giovani e ricco di mercatini, caffetterie, gallerie d’arte e parchi dove rilassarsi.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.