Salute

Fecondazione eterologa completamente made in Italy: donatrice non ha ricevuto denaro

Arriva un nuovo metodo di fecondazione artificiale, 100% italiano, che è comporta molti benefici.

Un team di studiosi del Centro dell’European Hospital di Roma, coordinato da Ermanno Greco, ha ideato lo straordinario metodo.

Greco ha reso noto che il battito può essere ascoltato già dalla quinta-sesta settimana di gestazione. “E noi l’abbiamo sentito. La donatrice è italiana, come la ricevente, e la prima non ha avuto alcuna somma di denaro”, ha sottolineato lo scienziato.

“Questa gravidanza è stata ottenuta trasferendo un unico embrione, da ovociti freschi e non, come ad esempio accaduto già a Firenze, da quelli congelati provenienti da banche straniere”, ha precisato Greco.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.