Abbuffate natalizie, il digiuno fa male ed è rischioso

0
smaltire abbuffate natalizie

Digiunare è inutile. Prima e dopo una grande abbuffata privarsi del cibo e “fare la fame” è pericoloso per la salute. Marco Silano, dell’Unità operativa “Alimentazione, nutrizione e Salute” dell’Istituto superiore della Sanità ha condiviso alcuni suggerimenti per non ingrassare a Natale.

Il digiuno fa male

Il digiuno peggiora l’assetto ormonale, a dirlo è Marco Silano al Messaggero. L’esperto di alimentazione sostiene infatti che prima di una grande abbuffata digiunare sia pericoloso e soprattutto inutile. Danneggiando l’assetto ormonale dell’insulina rischiamo di avere più fame del normale. Molte volte si tratta di un digiuno fai da te e senza alcun criterio, diverso dal digiuno terapeutico che serve invece per resettare l’organismo e ripartire. L’esperto ha aggiunto inoltre che non ci sono evidenze scientifiche sui benefici del digiuno ed è necessario rivolgersi sempre al proprio medico. Dopo l’abbuffata natalizia quindi è meglio mantenersi leggersi consumando pasti proteici come carne alla griglia con contorno di riso in bianco e olio evo per condire accompagnati da frutta: ananas, kiwi, arance e banane.

Come superare la sbornia

Le festività natalizie sono l’occasione per brindare e bere qualche bicchierino in più. Non tutti reggono l’alcol soprattutto quando si esagera, i sintomi della sbornia sono mal di testa, vertigini e nausea. Se li riconoscete tutti è arrivato il momento di rimediare. Vino, birra e superalcolici causano una perdita di liquidi piuttosto consistente inoltre sono ricchi di zuccheri: disidratazione, maggiore insuline a meno glucosio nel sangue. Queste le conseguenze che variano da persona a persona, tutti però dobbiamo provvedere a reidratare l’organismo bevendo acqua, in questo modo si eliminano le tossine e il metanolo in circolo. Un ottimo rimedio è il classico bicchiere di acqua tiepida con succo di limone che oltre a reidratare è utile per reintegrare le vitamine perse. Gli alimenti utili contro la sbornia sono anche banane e miele, potassio e fruttosio sono un mix letale per l’alcol, ottimo il caffè a piccole dosi contro il mal di testa. Infine un rimedio della nonna: ½ bicchiere di acqua tiepida con ½ cucchiaino di miele, 1 cucchiaio di succo di limone, un pizzico di sale e una punta di cucchiaino di bicarbonato.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.