Alan Turing, taccuino venduto all’asta: ricavo record

0

Un’agenda scritta dal matematico britannico Alan Turing, morto suicida 60 anni fa, è stata battuta in un’asta newyorkese per oltre un milione di dollari. Ignoto l’acquirente.

Il piccolo taccuino fu scritto a mano da Turing durante il periodo trascorso a Bletchey Park, un campus inglese in cui erano stati riuniti i più illustri matematici della nazione per decriptare i messaggi in codice dei tedeschi.

Ricordiamo che Alan Turing riuscì a decifrare il codice Enigma della Germania nazista. Il geniale matematico è considerato il ‘padre’ del pc in quanto ideò il linguaggio universale, ossia quello che, col passar degli anni, ha condotto a quello dei moderni computer. Turing era gay e si tolse la vita dopo la condanna alla castrazione chimica.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.