Bimba di 5 anni raccoglie 23mila euro per il fratello malato, vendendo limonata

0

foto-banchetto-limonataNavad, è un bambino di 7 anni, affetto dalla sindrome di Angelman, una malattia neurogenetica molto rara e difficile da curare, che la sua sorellina Na’ama, di soli 5 anni, ha deciso di aiutare, avviando una raccolta fondi, aprendo un chiosco di limonata fresca.
Succede a Toronto, in Canada, ove la bimba ha deciso di aiutare il fratellino facendo qualcosa di concreto ed economicamente redditizio; così, con l’aiuto dei genitori, ha preparato un banchetto ed affisso una serie di cartelli sui quali spiegava: “Questa limonata servirà a trovare una cura per un piccolo angelo”.

Il risultato è stato a dir poco sorprendente e ben superiore alle attese: ben 25mila dollari circa 23mila euro, che migliaia di persone hanno aiutato a raccogliere in un anno, sborsando 50 centesimi per acquistare la gustosa limonata, sostituendola nelle giornate invernali alla classica cioccolata calda. Ma non è tutto!
Qualche giorno fa infatti, una coppia californiana ha donato 20mila dollari per istituire un assegno di ricerca dedicato proprio alla sindrome di Angelman.

Michela Galli

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.