Viaggi

Conoscere la Francia con una vacanza inusuale

Quando si organizzano le vacanze all’estero sarebbe bello evitare di mettere insieme i soliti itinerari, fatti solo di franciamonumenti artistici, classici luoghi di interesse e degustazioni di prodotti locali, e cercare di renderle il più inusuale possibile. Questo è realizzabile ad esempio se si decide di fare una vacanza per conoscere la Francia, una terra dalle tante tradizioni, che però con le sue attività di svago si presta benissimo ad ogni tipologia di turismo particolare.

La prima cosa da fare è quella di andare a consultare una qualsiasi guida alle vacanze in Francia, una di quelle che riporta, regione per regione, quali sono le attività di svago più in voga, così da poter scegliere quelle che più di aggradano. Ecco quindi che per una vacanza nella romantica Parigi si può scegliere di visitarla nei modi più strani, a bordo di una macchina d’epoca per le vie del centro storico, oppure seguendo le vie del cinema, alla ricerca dei locali che hanno fatto la storia dei personaggi di celluloide, senza tralasciare la possibilità di girare per le strade della città delle luci con un Segway.

Per gli amanti della montagna ci sono a disposizione le Alpi, che nella regione del Rodano offrono diversi spunti per una vacanza diversa dal solito. Una delle attività più diffuse è il canyoning, che consiste nello scendere in strette gole, alla fine delle quali ci sono dei torrenti, che a loro volta vengono percorsi a piedi, senza l’ausilio di alcuna imbarcazione, mentre per chi ama passeggiare al trotto ecco che si può organizzare un’escursione a cavallo sulle Alpi francesi, a completo contatto con la natura.

Per chi sceglie i Pirenei c’è invece la possibilità di fare un’escursione nei famosi monti dell’Ariège, in un mix di alpinismo, arrampicata, trekking e speleologia, tantissime attività concentrate in un’unica soluzione. Chi vuole provare l’ebbrezza di dormire come un’eschimese, può scegliere di passare una notte in un vero igloo, costruito con le proprie mani dopo aver raggiunto il luogo prescelto con le racchette da neve ai piedi.

Per conoscere la Francia e le due tradizioni non è necessario organizzare la classica vacanza uguale per tutti, ma si può scegliere di renderla il più inusuale possibile, così da tornare a casa con un ricordo ancora più indelebile della splendida terra transalpina.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.