‘Despacito’ brano più ascoltato in streaming, Fonsi onorato

By | 20 luglio 2017

Despacito canzone più ascoltata in streaming‘Sorry’ di Justin Bieber non è più il brano più ascoltato in streaming. Adesso la ballata della giovane popstar canadese è in seconda posizione. La vetta è stata conquistata da ‘Despacito’, celebre brano di Luis Fonsi. L’autorevole magazine Billboard ha reso noto che ‘Despacito’, nell’arco degli ultimi 6 mesi, ha totalizzato la bellezza di 4,6 miliardi di stream sulle varie piattaforme. I stream di ‘Sorry’ erano 4,38 miliardi. Terza posizione per ‘Shape of You’ di Ed Sheeran, con 4,07 miliardi di stream. All’epoca del web la popolarità delle canzoni si valuta anche, e soprattutto, con il numero di ascolti sulle varie piattaforme di streaming. Un successo veramente inaspettato per il giovane Luis Fonsi, che ha dichiarato: ‘Lo streaming tiene uniti milioni di ascoltatori in tutto il mondo ed ha aiutato la mia musica a raggiungere ogni angolo del pianeta. E’ un vero onore per me che Despacito sia la canzone più ascoltata nella storia dello streaming’.

loading...

Luis Fonsi batte Justin Bieber ed Ed Sheeran

Anche quest’anno, puntuale, anzi prima dell’inizio dell’estate, è arrivato il solo tormentone sudamericano. ‘Despacito’ ha subito fatto centro ed è diventato il brano più ascoltato di sempre in streaming. Difficile, attualmente, trovare una persona che non conosce la hit di Luis Fonsi e Daddy Yankee. Se si accende la radio, è difficile non trovarla. ‘Despacito’ ha conquistato la vette delle classifiche mondiali in pochissimo tempo, surclassando anche canzoni di autori del calibro di Ed Sheeran. Perfino la splendida ‘Shape of You’ si è dovuta ‘inchinare’ alla potenza di ‘Despacito’. E dire che il significato del titolo è ‘Lentamente’. Altro che lentamente! Fonsi si è piazzato velocemente in prima posizione nelle classifiche di tutto il mondo. Parlando della sua canzone, Luis aveva detto qualche tempo fa: ‘Despacito è un omaggio alla mia terra, Porto Rico, ai suoi ritmi e alla sua musica e sono così orgoglioso di sapere che stiamo raggiungendo così tante persone con la nostra musica e la nostra gioia’.

Un momento memorabile, quello attuale, per il cantante portoricano Luis Fonsi. L’artista, classe 1978, nacque a Porto Rico ma si trasferì presto in Florida con i suoi genitori e i fratelli. Studiò musica alla Florida State University e conseguì un master in Vocal Performance. Il primo disco di Fonsi risale al 1998, ‘Comensaré’, che però non riscosse molto successo, specialmente in Sudamerica. Gli album successivi permisero di farsi conoscere in America e nel mondo. Fu il quinto disco, però, quello che consacrò il 39enne nell’alveo dei più grandi cantautori del mondo. ‘Abrazar la Vida’ piacque e vendette molte copie in tutto il mondo. Fonsi venne anche chiamato a cantare in occasione dell’assegnazione del premio Nobel per la Pace a Barack Obama. Era il 2009.

Fonsi a casa di Gianluca Vacchi

Prima di diventare campione di vendite e di stream, Luis Fonsi aveva anche interpretato le telenovelas ‘Corazones al limite’ e ‘Taina’. Un personaggio poliedrico dunque il buon Luis, che ora sta ottenendo i frutti del suo lavoro e dei suoi sacrifici. Qualche mese fa, il cantante di origini portoricane era stato invitato dall’imprenditore bolognese Gianluca Vacchi nella sua abitazione per mangiare insieme un piatto di tagliatelle al ragù. Vacchi apprezza molto la musica latino americana e, dunque, è rimasto letteralmente folgorato da ‘Despacito’. Ovviamente, Gianluca Vacchi ha invitato l’artista nella sua dimora a Miami, acquistata recentemente. Dopo il piatto di tagliatelle, il tatuato 50enne aveva deliziato tutti i suoi fan con uno dei suoi soliti balletti, ovviamente sulle note di ‘Despacito’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *