Samsung Galaxy S7 telefona da solo: come risolvere il problema?

By | 20 luglio 2017

Galaxy S7 telefona da solo dopo aggiornamento Nougat: come risolvere il problema?Molti possessori di Samsung Galaxy S7 hanno lamentato una fastidiosa problematica dopo l’aggiornamento a Nougat. All’improvviso lo smartphone inizia ad effettuare telefonate. Un vero problema di cui ha parlato recentemente la stessa Samsung, sottolineando che la grana non dipende dal Galaxy S7 ma da alcune app non compatibili totalmente con Android. In sostanza, sarebbero alcune applicazioni la causa delle chiamate che partono automaticamente. La domanda, adesso, è: esiste un modo per non far chiamare da solo il Galaxy S7? Beh, come al solito, la semplicità è sempre fondamentale per raggiungere grandi risultati: bisogna provare a disinstallare tutte le applicazioni e reinstallarle una alla volta, provando a scoprire quella che crea problemi. A parte ciò, sembra che l’aggiornamento Android 7 Nougat per Galaxy S7 abbia lasciato con l’amaro in bocca molti utenti, visto che ha provocato diversi inconvenienti.

Galaxy S7: autonomia ridotta dopo aggiornamento

Non c’è niente di più fastidioso del cellulare che telefona da solo. Magari potrebbe chiamare una persona sgradita, facendo irritare non poco. Per evitare tale problematica, comparsa dopo l’aggiornamento a Nougat, si dovrebbe disinstallare ogni app e, in un secondo momento, reinstallarle. Secondo Samsung è proprio qualche app non compatibile con la piattaforma mobile Google a creare il guaio. Una cosa è chiamare una persona perché, inavvertitamente, si fa click sul suo nome, mentre si scorre la rubrica, un’altra è la chiamata automatica. Un fastidio incredibile. Non solo telefonate chiamate automatiche, però. C’è chi, dopo l’aggiornamento del Galaxy S7 a Nougat ha notato un forte calo del rendimento della batteria. In effetti, quello che hanno lamentato diversi possessori di tale cellulare corrisponde a verità. Alcuni esperti di hi-tech hanno condotto vari test sull’autonomia di S7 e S7 Edge con Android Nougat, riscontrando un calo di circa il 10%. Gli esperimenti sono stati condotti usando gli apparecchi in modo normale, ovvero simulando l’utilizzo di un utente medio, non certamente di uno smanettone. Non si conosce bene il motivo per cui l’aggiornamento ha provocato tale calo, ovviamente non gradito dagli utenti.

Samsung Galaxy S7 è ancora il più apprezzato

Il Samsung Galaxy S7 è uscito ormai da un anno ma secondo recenti statistiche è il cellulare più amato da tutti coloro che hanno posseduto un telefonino Samsung. Il dato è contenuto in un articolo pubblicato su sammobile.com, intitolato ‘Galaxy S7 is reportedly the most popular Samsung in the world’. Il contenuto, firmato da Adnan Farooqui, mette in evidenza che Samsung l’anno scorso non ha fatto uscire il nuovo Galaxy Note, forse per non fare un altro buco nell’acqua.

Quali sono i punti di forza del Galaxy S7, che lo rendono ancora il più apprezzato dai ragazzi e dagli adulti? Beh, indubbiamente, la ‘punta di diamante’ del settimo modello della serie ‘S’ è la fotocamera, lodata non solo dagli utenti ma anche dagli esperti, insomma da chi ne capisce di higt-tech e smartphone. Forse la popolarità dell’S7 verrà offuscata dal Galaxy S8, uscito lo scorso aprile, ma non è detto. Chi è in procinto di acquistare il nuovo S8 deve sapere che l’apparecchio costa più di 800 euro, ovvero il doppio del predecessore che, comunque, ha caratteristiche importanti. Oggi un Samsung Galaxy S7 si può trovare anche a meno di 400 euro. Impossibile acquistare un S8 a un prezzo del genere.

Il Galaxy S7 è stato dunque un telefonino molto fortunato che, tirando le somme, ha vinto anche il duello con l’antagonista iPhone 7. Chissà chi vincerà la battaglia che vede contrapposti iPhone 8 e Galaxy S8? Staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.