Cucina

Dieta, orario pasti fondamentale per dimagrire

Dieta, effetti si vedono se si mangia a certi orariChi segue un particolare regime alimentare per dimagrire deve sapere che non conta solamente la quantità delle calorie assunte ma anche quando vengono assunte. Insomma, gli effetti sul girovita dell’assunzione di pasta, carne, gelati etc. sono diversi a seconda dell’orario in cui tali alimenti vengono assunti. Mangiare pasta a pranzo o a cena non è quindi la stessa cosa. Il dato è stato pubblicato sul magazine Cell Metabolism. Alcuni studiosi hanno provveduto ad alimentare alcuni topolini in determinate ore del giorno ed altri sono stati lasciati liberi di mangiare ad ogni orario. Ebbene, è stato scoperto che, a parità di calorie assunte, solo i ratti che avevano consumato i pasti in un determinato orario avevano perso peso. Lo studioso Joseph Takahashi, coordinatore dello studio, ha affermato: ‘Tradotto sugli uomini, il nostro esperimento indica che una dieta è efficace solo se le calorie vengono assunte durante il giorno, quando siamo svegli e attivi’.

Mangiare di giorno, non di notte

I topolini a cui gli studiosi americani avevano somministrato cibi in un determinato lasso di tempo, essenzialmente di giorno, si erano mostrati più attivi ed avevano perso più peso rispetto a quelli che erano stati lasciati liberi di mangiare in qualsiasi orario. Dalla ricerca è emerso, dunque, che mangiare in determinati orari fa bene alla salute e al metabolismo. Chi sta cercando di perdere peso dovrebbe consumare mangiare di giorno e non nelle ore notturne. Vero è che gli scienziati, oggi, non hanno scoperto l’acqua calda. Già Maimonide disse che bisogna consumare ‘una colazione da re, un pranzo da principi  e una cena da contadini’. Un quantitativo simile di calorie assunto di mattina sazia maggiormente.Niente di nuovo, dunque, dal recente studio americano. Una ricerca spagnola del 2013, invece, aveva permesso di scoprire che i volontari che mangiavano dopo le 15 avevano problemi a perdere peso.

Chi mangia in orari diversi, ad esempio di notte, rischia non solo l’obesità ma anche patologie come diabete, colesterolo e trigliceridi. Molti ricercatori, inoltre, ritengono che molte persone abbiano problemi di peso e non riescano a dimagrire per la luce artificiale. Alcuni studiosi dell’Università dell’Ohio hanno detto al riguardo: ‘La diffusione dell’illuminazione notturna nel corso del XX secolo coincide con l’aumento di obesità e sindromi metaboliche nel mondo’. Adesso gli esperti stanno cercando di capire se l’orario dei pasti influisce anche sulla longevità. Una nuova scommessa.

Orario dei pasti determinante per perdere peso

Che l’orario dei pasti è un fattore imprescindibile per dimagrire non è una novità. La recente ricerca Usa non fa altro che confermare risultanze di studi condotti in passato.Una bistecca o un piatto di pasta mangiati a pranzo o a cena, dunque, non hanno i medesimi effetti sull’organismo. Un team di studiosi della Brigham and Women’s Hospital di Boston e della Università della Murcia (Spagna) avevano scoperto, anni fa, che le persone che seguivano un regime alimentare ipocalorico e mangiavano prima delle 15 avevano perso il 30% di chili in più rispetto a chi aveva mangiato più tardi. Quando fare colazione? Tra le 7 e le 8. Sembra che in tale fascia oraria tutto quello che si consuma venga bruciato rapidamente. Il pranzo perfetto, invece, è tra le 12 e le 13.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.