Divorzio breve, legge in vigore: 6 mesi per dirsi addio. Gassani: “E’ una rivoluzione copernicana”

0

Oggi, 26 maggio, entrerà in vigore la normativa sul divorzio breve, che ha ridotto da 3 anni a 6 mesi il tempo per dirsi addio. E’ più facile, dunque, divorziare in Italia; o meglio ci vuole meno tempo. I procedimenti corso (200.000 circa) potranno accedere al nuovo rito.

Non sono più necessari più 3 anni di separazione continuativa per accedere al divorzio; bastano 6 mesi, che decorrono dalla data di presentazione dei coniugi dinanzi al presidente del tribunale, in caso di separazione personale.

Gian Ettore Gassani, presidente dell’associazione avvocati matrimonialisti italiani, ha così commentato la riforma: “E’ una rivoluzione copernicana per il nostro Paese, dove in passato bisognava attendere anche fino a 7 anni per divorziare”.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.