Ebola, Cecilia Strada disapprova allarmismo: “Vano”

By | 31 ottobre 2014

“Parlare di allarme, di messa in quarantena, non serve a niente e a nessuno”. Parola del presidente di Emergency Cecilia Strada, commentando le misure di prevenzione nei confronti del medico valdostano arrivato in Italia dalla Sierra Leone.

“La verità è che questa persona sta bene, non ha alcun problema, ha seguito tutte le procedure e i protocolli del Ministero della Sanità italiano, che peraltro sono uguali a quelle dell’Oms e di tutti gli altri”, ha aggiunto la Strada, ricordando che è proprio grazie a tali medici che l’Ebola non approderà in Europa e verrà bloccato in Africa.

La Strada ha sottolineato che c’è bisogno di un rispetto maggiore per tutti i medici che si mettono a disposizione nelle nazioni a rischio. Ne siamo certi anche noi. Tali medici non devono essere considerati come untori, in quanto tentano o hanno tentato di salvare molte vite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.