Spettacolo

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale

Gina Lollobrigida non si è presentata alla prima puntata di Domenica In perché prima della puntata ha avuto un malore. La Diva italiana è stata ricoverata d’urgenza.

Gina Lollobrigida salta la puntata di Domenica In

Mara Venier era pronta ad accogliere, a Domenica In, Gina Lollobrigida che non si è presentata a causa di un malore accusato poco prima della puntata. La stessa Venier, che è tornata alla conduzione di Domenican In, andata in onda ieri su Rai 1 con la prima puntata, ha informato i telespettatori che la Lollobrigida non sarebbe stata presente in puntata, come già annunciato nei giorni precedenti la messa in onda del programma. La conduttrice ha spiegato che la Lollobrigida era stata ricoverata in ospedale a causa di un malore e per essere sottoposta agli accertamenti del caso. Salutandola con un grosso in bocca al lupo e un caloroso applauso da parte del pubblico, Mara Venier ha poi continuato a condurre il suo programma, che tra i vari ospiti ha visto protagonista Romina Power.

Lo staff di Gina Lollobrigida rassicura i fan

Andrea Pinzolla, collaboratore di Gina Lollobrigida, ha fatto sapere ai fan dell’attrice che adesso sta meglio. In una dichiarazione rilasciata a Il Tempo, infatti, Pinzolla ha raccontato che si è presa la decisione di far visitare l’attrice per motivi precauzionali. Come spiegato, poco dopo essere usciti dalla abitazione della Lollobrigida, lungo il tragitto che la portava negli studi televisivi di Domenica In, questa ha iniziato a perdere del sangue dal naso. Poiché la Lollobrigida assume dei farmaci anticoaugulanti, è stata direttamente accompagnata al Pronto Soccorso dell’ospedale capitolino Sant’Eugidio per gli accertamenti e gli esami, che in questa situazione particolare è necessario fare.

E’ proprio Gina Lollobrigida che in tarda serata ha rivolto un messaggio ai suoi fan tranquillizzandoli: “Sono ancora ricoverata per l’osservazione medica”, poi continua, “Ma prometto di esserci domenica prossima”.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.