Scienze e tecnologia

Iphone: A Milano c’è la fila per i nuovi modelli

IPhone XS e XS max hanno scatenato già la curiosità dei più tecnologici. E così stamattina nello store Apple di Milano, in Piazza Liberty, la fila di gente impaziente di provare e acquistare i nuovi decide ha lasciato di stucco. Il negozio ha infatti aperto verso le 8, dando modo ai primi clienti di accedere per provare in anteprima assoluta i nuovi modelli del melafonino.

Iphone: meno confusione grazie alla prenotazione online

Le precauzioni per evitare risse e calche sono state prese ad oltranza. Pare infatti che lo store abbia attivato un sistema di pre ordine che ha consentito di ridurre la fila fuori al negozio. Per coloro che invece non avevano prenotato, è bastato appostarsi fuori il negozio.  Un po’ come ha fatto Vitaly, uno studente russo che frequenta l’Università Bocconi di Milano, il quale si è accampato fuori il negozio già ieri pomeriggio pur di essere il primo in assoluto come cliente senza prenotazione, ad avere accesso allo store.

Iphone: lo store nuovo di piazza Liberty

L’attesa di provare i nuovi device è stata attenuata da caffè offerto dal negozio a coloro che erano appostati, mentre in molti si preparavano incuriositi a vedere toccare e in alcuni casi acquistare i nuovi modelli Apple.

Un gran bell’ evento per Milano e lo store inaugurato lo scorso luglio che attendeva di vivere una giornata così da tempo. Il negozio in questione viene considerato oggi l’anima di Apple (come store sia chiaro). Si estende per circa 600 metri quadri, tutti dividi da una griglia. Ci sono ben 5 corridoi per ognuna delle 4 file, e a fare da separé ci sono i tavoli in legno chiaro (i classici) su cui vengono esposti i device di Cupertino, iPhone, iPad, Macintosh.

Qui inoltre è possibile trovare pure tavoli su cui si può imparare a usare i gadget. Oltre allo store visibile c’è un ulteriore spazio “nascosto” di circa 350 metri quadrati  adibito a magazzino, uffici e spazi per i dipendenti.

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.