Italia: avvenuto primo trapianto da donatore samaritano

0

foto-trapiantoGrande successo per l’Italia ove a Milano, è stato effettuato il primo trapianto d’organo da donatore samaritano, cioè da una persona disposta a donare gratuitamente in vita, un organo senza conoscere il relativo destinatario.
La donatrice è una donna, che ha “offerto” il suo rene. Con la catena di donazione da vivente “cross over”, sono stati poi trapiantati 5 reni a coppie incompatibili, come ha tenuto a sottolineare il Ministero della Salute.

Grazie alla “cross-over” è stato possibile incrociare in successione tutti i donatori ed i riceventi delle coppie, idonei al trapianto da vivente ma incompatibili tra loro a livello immunologico o per gruppo sanguigno – attivando così, una catena di donazioni e di trapianti.
Il Ministero della Salute ha organizzato per oggi, 10 aprile una conferenza stampa nella quale il Ministro Beatrice Lorenzin e il Direttore del Centro Nazionale Trapianti (Cnt), Alessandro Nanni Costa, presenteranno i risultati del primo trapianto samaritano, effettuato in Italia e “l’effetto domino”, scaturito.

Michela Galli

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.