Muore a 37 anni per un mal di schiena: cos’è successo

0

Giovane muore a 37 dopo aver lamentato un mal di schiena. Una cena in famiglia, un dolore apparentemente normale, e invece la tragedia nel giro di una serata. Se durante la serata, nel centro della città, Armando Forza rimaneva ucciso nel bar a causa di una lite, intanto nella frazione di San Pietro, Rudy Perazzolo moriva per cause naturali. Tutti si domandano se è possibile morire così, se è possibile a nemmeno 40 anni essere stroncati dall’oggi al domani.

Muore a 37 anni per un mal di schiena: la storia

Per Rudy nessuna disgrazia artificiale, se non la tragedia di aver avuto un infarto fulminante. Non si può morire a quell’età, non così, lamentando un semplice dolore e accasciandosi pochi minuti dopo.

Rudy era a casa della zia, per una pizza e una partita in famiglia. Qualunque posizione assumesse però, Rudy avvertiva un dolore alla schiena, forse un’infiammazione muscolare hanno pensato tutti. Dunque si è messo sul divano per provare a rilassare la spina dorsale. Ma il dolore non accennava a placarsi.

Muore a 37 anni per un mal di schiena: inutili i soccorsi

Ad ogni posizione, Rudy non trovava sollievo, il dolore aumentava e cominciava a mancargli il fiato. Così hanno deciso di chiamare un’ambulanza. L’intervento dei soccorsi è tempestivo, giusto qualche minuto, ma intanto il giovane era peggiorato, il suo cuore aveva smesso di battere. Inutili sono stati i tentativi di rianimarlo. Rudy ha avuto un infarto, fulminante, a solo 37 anni. Una tragica fatalità che gli ha tolto la vita: partendo da un semplice mal di schiena

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.