Cucina

Pressione alta? Si abbassa mangiando la bistecca di carne

Uno studio sulla pressione alta pubblicato sull’ American Journal of Hypertension rivela che mangiare 102g di proteine al giorno abbassa la pressione sanguigna

Mangiare 102g di proteine al giorno? Forse il miglior modo per prenotarsi un infarto, penserebbe qualcuno. Invece no, secondo uno studio condotto da Justin Buendia, dottorando presso la Boston University School of Medicine negli Stati Uniti, una dieta ad altissimo contenuto proteico è un toccasana per chi soffre di pressione alta.
pressione alta
Lo studio è stato effettuato su 1361 individui in buone condizioni di salute, monitorate per 11 anni allo scopo di valutarne i cali o gli aumenti di pressione sanguigna.
I ricercatori hanno in questo modo osservato che le diete ad alto contenuto di proteine animali e vegetali erano associate ai livelli pressori più bassi.

Per intenderci, 102g di proteine al giorno equivale a 4 bistecche di manzo.
Precedenti studi avevano dimostrato che uova o crostacei, cibi ricchi di proteine, contribuiscono ad abbassare la pressione.

Justin Buenda ha interpretato i dati ottenuti in questo modo.
“Una dieta ad alto contenuto proteico ci sazia più in fretta, di conseguenza ci porta a mangiare meno e a mantenerci in linea. L’obesità è associata alla pressione alta, così come il consumo eccessivo di calorie. Inoltre gli amminoacidi presenti nelle proteine contribuiscono a dilatare i vasi sanguigni, riducendo efficacemente la pressione sanguigna.”

Tuttavia questi risultati si collocano in antitesi rispetto ad un altro studio condotto dalla University of Southern California, che ha rivelato che una dieta proteica è associata a una bassa durata di vita fra gli over 50.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.