Lavoro

Sconfiggere il mobbing, come fare?

Solo trent’anni fa, parlare di mobbing avrebbe lasciato perplessi molte persone, ignare del significato di questo termine diventato popolare solo nell’ultimo decennio. Il mobbing è un fenomeno vissuto da diversi anni, ma gli abusi nei mobbingconfronti dei dipendenti spesso sono rimasti impuniti.

Non è possibile sottovalutare questa piaga: il posto di lavoro è il luogo dove una persona passa, in genere, la maggior parte della propria vita e non è giustificabile che qualche collega possa rovinarla attraverso azioni violente oppure terrorizzando psicologicamente il malcapitato. Le persone più emotive non riescono a sopportare questo tormento infinito come confermato anche dalla “Prevention Research” che, attraverso uno studio ha denunciato il pericolo di insorgenza di svariate malattie psichiche in caso di continue angherie al lavoro.

Dal punto di vista legislativo, almeno in Italia non sono ancora stati inseriti provvedimenti dedicati al mobbing, ma esistono alcune situazioni limite che potrebbero essere riconducibili alle pagine del codice penale. Tra gli esempi più noti si ricordano gli abusi di tipo materiale ricondotti ad atteggiamenti violenti, ma anche gli insulti verbali e la diffamazione.

Per questo motivo, non essendo presente una legislazione precisa in  materia di Mobbing, la vittima deve seguire un percorso molto accorto per riuscire ad avere giustizia e poter proseguire la propria carriera lavorativa senza nessun timore. Affidarsi a degli esperti specializzati in materia di mobbing, come lo Studio Legale Vesci, potrebbe essere un ottimo punto di partenza per vincere queste cause. Questi professionisti potrebbero far fruttare la loro esperienza e accumulare importante materiale con un certo peso ai fini di un processo, in primis le testimonianze da parte dei colleghi.

Denunciare resta l’unica arma concreta per porre un freno al mobbing, purtroppo le vittime, troppo spesso non ne hanno il coraggio per l’eccessivo timore di perdere un posto di lavoro conquistato con grandi sacrifici; senza questo primo slancio di coraggio i datori, insieme a ruspanti e ambiziosi colleghi di lavoro, avranno per sempre via libera.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.