News

Sintomi influenzali: il peramivir sembra funzionare

Sintomi influenzali: peramivir una cura efficace

sintomi influenzali
Sintomi influenzali, queste odiose spie che avvertono il nostro corpo dell’imminente influenza, possono essere efficacemente sfruttati per intervenire in modo tempestivo e curare la febbre

Non uno solo, ma ma due studi, effettuati su un totale di 427 adulti che hanno avuto una iniezione del peramivir entro 48 ore dall’inizio dei sintomi influenzali, hanno mostrato dopo soltanto 22 ore la scomparsa totale dei sintomi influenzali e dopo 24 ore della febbre. I ricercatori hanno inoltre segnalato che coloro che hanno ricevuto una cura a base di peramivir erano anche meno contagiosi due giorni dopo il trattamento.

“L’influenza è una delle principali cause di malattia e di morte”, ha detto il dottor Debra Spicehandler, un esperto di malattie infettive presso il Northern Westchester Hospital a Mount Kisco, New York. “Questa nuova ricerca, che istituisce un nuovo trattamento per ridurre i sintomi e quindi la diffusione del virus è un importante passo avanti nel trattamento dell’influenza”.

In generale secondo i ricercatori guidati da Rich Whitley della University of Alabama a Birmingham, lo studio ha rilevato che il peramivir è il farmaco attualmente più sicuro e anche meglio tollerato dai pazienti affetti da sintomi influenzali.

Lo studio, finanziato dal National Institutes of Health e dalla casa farmaceutica BioCryst Pharmaceuticals, è stato presentato sabato presso l’American Society for Microbiology Washington.

Il Peramivir è già stato approvato per la vendita in Giappone e Corea nel 2010. Se venisse approvato dalla US Food and Drug Administration, il farmaco sarebbe l’unico trattamento a monodose e iniezione per curare l’influenza negli Stati Uniti.
Ogni anno negli Stati Uniti, l’influenza provoca più di 200.000 ricoveri e 36.000 decessi, secondo i Centri americani per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie.
Un altro esperto ha detto che qualsiasi altro tipo di farmaco in grado di alleviare i sintomi influenzali è il benvenuto, ma il miglior attacco contro l’influenza è una buona difesa.

“Speriamo che la maggior parte di noi si lavi le mani durante la stagione influenzale e faccia il vaccino antinfluenzale di quest’anno, la scelta sarà positiva per la lotta contro il virus”. ha detto il dottor Bruce Hirsch, uno specialista in malattie infettive presso North Shore University Hospital in Manhasset, New York.

Mentre peramivir può essere una medicina preziosa per avere a portata di mano quando sciopero malattia, ha detto che la cosa migliore è quello di “cercare di non ottenere l’influenza, in primo luogo.”

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.