Tablet e smartphone impediscono di prendere sonno: preferire libri cartacei

0

La sera, prima di addormentarsi, è meglio leggere un libro tradizionale, di carta, e non e-book. Il motivo? Smartphone, tablet ed dispositivi simili impediscono di prendere sonno, incidendo sul ciclo sonno-veglia e rendendo meno attenti e reattivi nell’arco della giornata. La scoperta è stata fatta da un’equipe di scienziati del Brigham and Women’s Hospital (Bwh).

“La luce a breve lunghezza d’onda (o luce blu) emessa dai dispositivi presi in esame (iPad, laptop, smartphone, ‘e-reader’) interrompe il ritmo circadiano. Chi a letto preferisce rilassarsi con la lettura di un e-book ci mette più tempo ad addormentarsi, ha una ridotta secrezione di melatonina ed è meno vigile il giorno seguente, rispetto a chi si è rilassato con un libro cartaceo”, hanno detto gli studiosi.

Meglio sfogliare, dunque, qualche pagina di un buon libro di carta prima di addormentarsi.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.