Tempo libero

Tecniche per fare innamorare una donna? Dedicarle una poesia

Non esiste un vademecum per fare innamorare una donna. L’Ars amatoria è piena di insidie, di ostacoli: ogni donna ha la sua caratteristica e le sue preferenze, e in quanto tali possono richiedere tattiche diverse per rimanere folgorate da un uomo.

Ci sono tuttavia delle strategie che se seguite in modo corretto potrebbero facilitare il corteggiamento ricordando sempre che per conquistare una donna ci vuole tempo. Il mondo femminile necessita di tempo e non parte dal desiderio fisico come accade per gli uomini, è invece un processo lento e molto articolato.

Ma tra i trucchetti intramontabili per arrivare al cuore di una fanciulla c’è il fatto di dedicarle una poesia, e in assoluto andrebbero dedicate le poesie del grande Pablo Neruda.

Rispetto e contatto

Tra le prime cose che un homo dovrebbe fare è quella di sfiorare la pelle della ragazza che desidera, magari le dita della mano o le guance. Intanto si potrebbe fissarle le labbra per far capire che la si brama, ma niente di volgare. Movimenti eleganti e passionali ma non villani.

Per fare ciò un homo deve avere fiducia in se stesso, e deve in automatico infondere nella donna sicurezza, fiducia, in maniera tale che possa sentirsi emotivamente coinvolta oltre che fisicamente e mentalmente.

Quando la si invita a cena, una donna deve sentirsi coccolata, tra gesti romantici e cavallereschi. È lì che si può darle un foglio con una frase d’amore o con una poesia che le faccia intendere il desiderio di possederla sia sotto le lenzuola che di mente e di cuore.

Utilizza il più possibile frasi a doppio senso, per sedurre il suo cervello che non sa assolutamente resistere all’eccitante necessità di leggere tra le righe il non detto e l’implicito. Gettale intriganti sassi e poi togli la mano, per spingerla ad incuriosirsi e a capire dove esattamente tu vuoi arrivare.

Devi avere il tuo stile. Non è necessario che tu segua la moda ciecamente, ma devi avere una tua propria personalità per distinguerti dalla massa.

Complimenti e passione

Le donne hanno un debole per gli uomini che sono sicuri di sé, che si prefissano degli obiettivi e attraversano mari e monti per raggiungerle. Allo stesso tempo devono essere timidi e scherzosi, affettuosi, pronti a ridere e scherzare e che non si prendano troppo sul serio. Un po’ di mistero inoltre non guasta.

Il punto debole di ogni donzella è sicuramente ricevere complimenti. Le femmine si sa sono sempre in lotta con lo specchio e con la loro figura, motivo per cui ricoprirle di complimenti stimolerà automaticamente il loro lato migliore. Più singolare sarà la qualità che le si affibbia, e più entrerà nell’ottica di voler stare con un uomo in grado di vederla in modo unico e particolare.

Un po’ di flirt non guasta

A seconda del tono che un uomo usa, a seconda della cadenza e del modo di rivolgersi ad una donna, riuscirà ad attirare la sua attenzione e soprattutto la sua mente. Questo vuol dire in altri termini flirtare, toccarla, usando magari toni caldi sexy che mettano di buonumore lei e che la stimolino ad andare oltre.

Bisogna sorprenderla portandola a pranzo fori, o anche solo per una passeggiata al mare, qualunque insomma sia il tipo di invito dovrà sembrare per lei l’intenzione di prendere un impegno serio. Infine non bisogna sembrare alla disperata ricerca di una partner, ma deve sembrare che l’uomo stia già bene da solo e sia fiero della vita che conduce.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.