Viaggi

Viaggio in crociera: accessibile anche per persone con disabilità

Viaggio in Crociera: il Migliore per DisabiliViaggiare è uno dei più grandi piaceri della vita; purtroppo fra le persone che sono attratte con entusiasmo e passione dall’attività del viaggiare, esistono situazioni di difficoltà dovute a disabilità di vario genere. Questo comporta vari problemi nelle loro vite, su tutti i livelli. Dal punto di vista logistico quando si hanno delle disabilità, più o meno gravi, diventa complicato svolgere anche le semplici azioni quotidiane. In questo rientrano anche le difficoltà nell’affrontare spostamenti e viaggi con ogni mezzo di trasporto.

Fortunatamente il mondo sta andando verso una direzione di alta civilizzazione, inserendo sempre di più e dove possibile interventi con l’obiettivo di facilitare le persone con disabilità di vario genere nel maggior numero di attività. Anche nel viaggio e nel settore del turismo stanno nascendo molte iniziative dedicate a chi ha queste problematiche. Nel settore delle navi da crociera sempre più compagnie, anche per mantenere alta la loro competitività, offrono soggiorni da sogno anche a chi deve affrontare complicazioni dovute a disabilità motorie o di molti altri generi; è sufficiente contattare con anticipo la compagnia comunicando nel dettaglio tutte le personali esigenze esponendo le proprie necessità.

Solitamente i servizi offerti per passeggeri con difficoltà di tipo motorio prevedono cabine dotate di ogni genere di comodità e accessibili con percorsi privi di barriere architettoniche, che ostacolerebbero una facile percorrenza degli spazi. Inoltre per salire a bordo della nave e allo stesso modo per scendere, vengono dedicate delle vie preferenziali, senza attese e senza complicazioni dovute ad ingorghi di passeggeri; molto spesso ci sono anche ascensori da poter utilizzare in esclusiva ed è possibile contattare il personale di bordo nel caso vi fossero necessità o bisogno di accompagnamento e trasporto.

Per disabilità di altro genere, come quella di tipo visivo, di solito viene fortemente consigliato l’accompagnamento di una guida; dove questo non fosse possibile sono ammessi cani con funzione di guida in ogni ambiente della nave. Sarà però necessario che il padrone si prenda carico della gestione dell’animale assumendosi la responsabilità del suo comportamento, attrezzandosi con tutto il necessario per il cane (compreso il cibo) prima di salire a bordo.

Quella in nave, quindi, grazie alla sua organizzazione e dotazione di comfort è la vacanza ideale proprio per tutti ed è adatta ad ogni stagione dell’anno: infatti per vivere una crociera maggio è il mese ideale e forse preferito da chi ama la primavera, mentre dicembre è il mese invernale più gettonato.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.