Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio batte Porsche Cayenne Turbo S: Suv più veloce

By | 3 ottobre 2017

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio più veloce del Cayenne Turbo SBella soddisfazione per gli italiani e per l’Alfa Romeo, che ha creato il Suv più potente del mondo. Lo Stelvio Quadrifoglio ha fatto registrare un tempo straordinario sul circuito del Nürburgring, 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi, battendo così il record  segnato in precedenza dal Porsche Cayenne Turbo S. Da precisare che il Suv tedesco è più grande e pesante. 21 km percorsi in pochissimo tempo dal veicolo del Biscione, che ha così conquistato il primato: è il Suv più potente del mondo. Neanche il blasonato Cayenne Turbo S riesce a stargli dietro. Complimenti, dunque, alla gloriosa casa automobilistica italiana, che negli ultimi anni è tornata a ‘sfornare’ vetture spettacolari, come la Giulia e lo Stelvio. Alla guida dello Stelvio Quadrifoglio, sul circuito del Nürburgring, c’era Fabio Francia, pilota che l’anno scorso aveva guidato la Giulia Quadrifoglio ed aveva segnato un tempo record (7 minuti e 32 secondi). Adesso un nuovo primato con il Suv Stelvio Quadrifoglio, concentrato di grande lavoro e tecnologia italiana.

Stelvio Quadrifoglio: perché è così veloce?

Secondo Alfa Romeo, lo Stelvio Quadrifoglio è velocissimo non solo per l’ottima distribuzione dei pesi tra i due assi ma anche per ‘il telaio con la migliore rigidità torsionale del segmento, un esclusivo albero di trasmissione in fibra di carbonio e il rapporto di sterzo più diretto disponibile sul mercato’.

L’Italia fa parlare ancora di sé nel mondo dei motori. L’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è potente e veloce ma anche bello, con linee gradevoli. Il motore V6 biturbo di 2,9 litri è in grado di erogare fino a 510 CV e promette prestazioni straordinarie anche perché è coniugato al sistema di trazione integrale Q4 e al cambio automatico a 8 rapporti. Quest’ultimo permette di cambiare marcia addirittura in 150 millisecondi. Tra i punti di forza dello sportivo Suv italiano ci sono, senza dubbio, le sospensioni adattive e il differenziale Torque Vectoring.

Stelvio Quadrifoglio: i prezzi

Ancora lo Stelvio Quadrifoglio non è arrivato sul mercato. Sarò disponibile dai primi mesi del 2018. Gli acquirenti potranno scegliere anche vari optional racing, come  i sedili Sparco con rivestimento in fibra di carbonio.

Alfa Romeo non ha ancora annunciato i prezzi del nuovo e potente Suv ma non dovrebbero inferiori agli 87.000 euro. Somma non certo esigua ma giustificata dai contenuti. Lo Stelvio Quadrifoglio è prodotto con materiali di qualità ed è potentissimo, a quanto pare il più potente al mondo. Veloce come lui non è neanche il Porsche Cayenne Turbo S.

Lo Stelvio Quadrifoglio, coi sui 468 cm di lunghezza rientra nella categoria dei Suv medi, quindi non in quella in cui si trova il concorrente Cayenne Turbo S, molto più grosso e greve. La linea del nuovo Stelvio Quadrifoglio fa venire in mente sia Suv classici che Suv Coupé, ed è per questo motivo che rappresenterà un valido concorrente di Suv blasonati come Mercedes GLC, BMW X3 e BMW X4.

Non solo sportività. Nell’abitacolo dello Stelvio Quadrifoglio domina la tecnologia. Grazie al display da 8,8″ pollici dell’infotainment è possibile gestire varie funzioni. Belli i sedili con Alcantara e pelle cucita di rosso. Viva l’Italia, viva le vetture italiane ma massimo rispetto dei prodotti stranieri, anch’essi innovativi e validi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *