News

Alibaba, il colosso cinese cancella un milione di posti di lavoro in Usa

Un vero e proprio schiaffo da parte di Alibaba, il colosso dell’e-commerce cinese. Il programma di creare un milione di posti di lavoro negli Stati Uniti è stato cancellato. L’annuncio era arrivato da parte del fondatore del colosso, Jack Ma, che in un incontro con il presidente americano Donald Trump aveva dichiarato la possibilità di fare un passo avanti nell’economia tra Cina e Stati Uniti. Adesso, le condizioni per arrivare a una creazione di questo tipo sono saltate, così come la possibilità di creare posti di lavoro. Poi l’avvertimento: bisogna prepararsi a 20 anni di guerre commerciali tra Cina e Stati Uniti.

Il motivo per cui Alibaba ha cancellato un milione di posti di lavoro in Usa

E’ bastato qualche mese per cambiare tutte le carte in tavola, e sovvertire completamente l’economia e l’intesa commerciale tra due super potenze mondiali. A gennaio del 2017, dopo l’incontro tra Jack Ma e Donald Trump, il leader e fondatore di Alibaba aveva promesso un milione di posti di lavoro all’interno degli Stati Uniti. Adesso le condizioni sono cambiate, ed è arrivato un vero e proprio schiaffo da parte del colosso dell’e-commerce.

“La premessa era quella di relazioni commerciali amichevoli tra i due Paesi, ma questa premessa non esiste più e la nostra promessa non può essere mantenuta” ha spiegato questa mattina, in un’intervista, Jack Ma. 

La guerra commerciale Cina-Stati Uniti durerà almeno altri vent’anni

La dichiarazione da parte del fondatore di Alibaba è arrivata stamattina, in un’intervista all’agenzia di stampa cinese Xinhua. “Il commercio non è un’arma e non dovrebbe essere usato per cominciare le guerre, ma dovrebbe essere un fattore chiave per la pace”, ha dichiarato Jack Ma.

Poi è arrivata la conclusione:  “La situazione che si è venute a creare ha distrutto le premesse sulle quali confidavamo. Ma Alibaba comunque non smetterà di lavorare duramente per contribuire a uno sviluppo di sane relazioni commerciai tra Stati Uniti e Cina”. E pensare che nel 2017 le parole erano ben diverse; adesso si teme una guerra commerciale che durerà almeno altri venti anni. 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.