Apple, Wozniak sfata mito garage: “Non abbiamo fatto lì nessun progetto”

By | 6 dicembre 2014

Steve Jobs, ‘padre’ della Apple, disse che i suoi primi progetti videro luce nel garage della villetta dei suoi genitori, a Los Altos (California).

Ora, il co-fondatore del colosso di Cupertino, Steve Wozniak, sfata il mito del garage, sostenendo che i primi pc Apple non furono creati nel garage dei genitori di Jobs.

“Il garage è un po’ un mito. È una esagerazione. Il garage ci rappresentava meglio di ogni altra cosa ma non abbiamo fatto lì nessun progetto. Portavamo i prodotti finiti in garage, li facevamo funzionare, poi li caricavamo in macchina e li portavamo al negozio che ci pagava in contanti”, ha rivelato Steve Wozniak durante alcune interviste a Business Week e Bloomberg.

“Non disegnavamo lì, non assemblavamo schede, non facevamo prototipi e non pianificavamo prodotti. Non ci abbiamo mai costruito nulla. Il garage non serviva a molto, se non essere un qualcosa che ci permettesse di sentirci a casa”, ha aggiunto l’altro Steve, forse meno famoso d Jobs ma molto intelligente ed esperto di informatica.

Steve Wozniak ha sottolineato che i primi microchip e pc Apple vennero creati in un piccolo locale di HP, dove lavorava.

“Cose come saldare, mettere i chip, disegnarli e prepararli erano fatti nel mio cubicolo alla Hewlett-Packard a Cupertino”. Woz lavorava per HP ma ideava il suo maggiore antagonista che 30 anni dopo l’avrebbe demolita, ovvero Apple.

“Sono stati anni incredibili. Mi lasciavano lavorare a progetti paralleli“, ha aggiunto Wozniak.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.