Bancomat, novità da gennaio 2019

0
Bancomat, novità da gennaio 2019

Il 1° gennaio 2019 saremo protagonisti di una vera e propria rivoluzione che cambierà per sempre il nostro modo di fare acquisti. Entra in vigore il servizio Bancomat Pay che offre la possibilità di acquistare online indicando il numero di cellulare e per i pagamenti sotto i 15 euro sono azzerati i costi di commissione.

Bancomat, cosa cambia

I possessori di Bancomat saranno felici di sapere che dal prossimo anno fare acquisti online sarà molto più semplice. Il servizio Bancomat Pay entra in vigore il 1° gennaio 2019 e offre la possibilità di acquistare sia online che fisicamente e trasferire denaro usando il numero di cellulare. Dimenticare la password di uno dei tanti servizi a cui accediamo quotidianamente non sarà più una tragedia perché basta solo il cellulare. A luglio scorso, Bancomat Spa aveva già annunciato che ci sarebbe stata una rivoluzione nei sistemi di pagamento. Attualmente sono circa 37 milioni i titolari di carte Bancomat.

Come usare Bancomat pay

Dopo il lancio del servizio, gli utenti registrati a Jiffy possono utilizzarlo da subito. Jiffy è attivo presso più di 2 mila esercizi commerciali della grande distribuzione, poi c’è anche PagoPA per i pagamenti alla pubblica amministrazione. Inoltre grazie ad accordi con SIA, il leader europeo per la realizzazione di tecnologie per il settore finanziario, Bancomat Pay potrà interagire con i servizi appena citati per effettuare pagamenti in tempo reale. Alessandro Zollo, amministratore delegato di Bancomat, ha spiegato a Il Sole 24 ore che tutti i trasferimenti di denaro inferiori a 15 euro saranno gratis. I costi interbancari saranno azzerati per rendere i pagamenti veloci e sicuri.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.