Barriere coralline sbiadiscono per aumento temperatura oceani

By | 22 dicembre 2014

Le barriere coralline del Pacifico settentrionale stanno sbiadendo per il progressivo aumento della temperatura degli oceani. A sottolinearlo sono stati gli studiosi dell’università delle Hawaii, che hanno condotto un interessante studio in merito.

Pare che il fenomeno sia più chiaro alle Isole Marshall: i coralli si stanno sbiancando in modo pazzesco: mai finora si era registrato un fenomeno del genere.

Lo sbiancamento corallino, secondo gli studiosi, si verifica in zone dove circola poca acqua. “L’ampiezza del fenomeno in esame sembra poter essere spiegato solo con le emissioni di gas a effetto serra che fanno aumentare la temperatura degli oceani“, ha sottolineato Fellenius.

In occasione del vertice di Lima, l’ Organizzazione meteorologica mondiale (Omm) ha sottolineato che le temperature accertate in mare e sulla terra tra gennaio e ottobre potrebbero far diventare il 2014 l’anno più ‘scottante’ dal 1880.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.