Acquisti

Benzina costerebbe 44 centesimi al litro senza Iva e accise: tasse soffocano italiani

Iva e accise fanno aumentare prezzo benzina in ItaliaSenza le tasse la benzina non costerebbe neanche 50 centesimi di euro al litro. Sono Iva e accise, in Italia, che fanno lievitare il prezzo della benzina. Un vero dramma per tutti coloro che ogni giorno devono usare i mezzi privati per lavoro e tempo libero

 

Non è un caso infatti che, nonostante il calo progressivo del prezzo del petrolio, in Italia i carburanti costano sempre tanto. Il prezzo del greggio cala, è vero, ma quello di accise e Iva aumentano inesorabilmente. E’ stato stimato che, anche se il petrolio non costasse nulla, in Italia la  benzina costerebbe circa un euro per colpa delle tasse e delle decisione delle compagnie petrolifere. Tutto ciò è decisamente iniquo, uno sgarro agli italiani.

Senza accise e Iva, insomma, la benzina costerebbe solo 44 centesimi al litro agli italiani. Il problema è che in Italia l’Iva non si paga solo sul prodotto finale ma anche sulle accise, insomma si paga una sorta di tassa sulle tasse. Con questo sistema non c’è da stupirsi se il prezzo dei carburanti, negli ultimi anni, è aumentato del 31,4%. L’Italia, quindi, è il Paese europeo dove i carburanti sono più cari.

Gli automobilisti italiani, rispetto a quelli europei, pagano in media la benzina il 22% in più. Ciò sta a significare che un pieno di benzina costa a un italiano 13,15 euro in più rispetto alla media europea. Una situazione imbarazzante. Il Codacons chiede un intervento per evitare ulteriori salassi per gli italiani ed equiparare la tassazione italiana a quella europea:

“Una differenza inaccettabile, sulla quale pesa una tassazione abnorme che crea danno enorme alle famiglie e alle imprese”.

Condividiamo la richiesta del Codacons. Speriamo che il Governo provveda subito ad eliminare accise obsolete, approvate durante la Seconda Guerra Mondiale per il finanziamento del conflitto ma oggi decisamente risibili e dannose per le famiglie italiane.

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.