Bere tè bollente aumenta il rischio di cancro all’esofago nei fumatori

By | 6 febbraio 2018

Rischio-cancro-esofago-per-chi-beve-tè-bollenteIl tumore all’esofago è una patologia grave e spesso mortale caratterizzata dallo sviluppo incontenibile delle cellule dell’esofago, ovvero il condotto che permette al cibo e ai liquidi di arrivare allo stomaco. In passato è stato detto più volte che il fumo e l’alcol aumentano il rischio di cancro all’esofago. Negli ultimi tempi è stato scoperto un altro fattore di rischio, ossia il tè bollente. Secondo alcuni studiosi, bere tè aumenta il rischio di tumore esofageo come l’alcol e il tabacco. L’equipe di ricercatori ha esaminato 456.155 uomini e donne in Cina, tra i 30 e i 79 anni. Ogni volontario era in perfetta salute all’inizio dello studio, quindi non era affetto da neoplasie. I ricercatori hanno reperito dettagli sulle abitudini di consumo del tè, sul consumo di alcol e sigarette e su altri parametri correlati alla salute. In seguito hanno monitorato i volontari per oltre 9 anni per scoprire se qualcuno era stato colpito dal tumore all’esofago.

Che cos’hanno scoperto gli studiosi cinesi?

Nei volontari che avevano bevuto tè caldo ogni giorno, consumando però oltre 15 grammi di alcol e fumando sigarette, era stato registrato un significativo aumento del rischio di cancro all’esofago. Nessun rischio, invece, per chi aveva bevuto tè caldo ma non aveva fumato e assunto oltre 15 grammi al giorno di alcol. Si arguisce subito che il rischio di tumore all’esofago, per i bevitori di tè bollente, è collegato all’assunzione di alcolici e al fumo.

Tè bollente fatale per fumatori e bevitori?

Dovranno essere condotti altri studi per confermare quello recente sul collegamento tra tè bollente e rischio di neoplasia esofagea. I ricercatori cinesi adesso hanno concluso che bere tè caldo o bollente potrebbe amplificare il rischio di tumore all’esofago nei fumatori e in coloro che bevono molto alcol.

Niente allarmismi, dunque, almeno per ora. Per stare tranquilli, comunque, potreste astenervi dal consumo di bevande fumanti.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *