Canapa light: cos’è, perché è legale e dove comprarla

0

In Italia c’è una tipologia di marijuana il cui acquisto è legale e non comporta, quindi, problemi legati alla detenzione di sostanze stupefacenti. SI tratta della cosiddetta canapa light che è detta anche erba legale, e che si presenta in tutto e per tutto nell’aspetto come la marijuana con la caratteristica e con la proprietà di avere livelli di principio attivo inferiore a quelli che sono i limiti imposti attualmente dalla legislazione italiana.

In questo modo la marijuana light è legale, e si può acquistare online e nei canapa shop sul territorio, in quanto il livello del principio attivo, il Thc, è superiore allo 0,2% ma, nello stesso tempo, è inferiore allo 0,6%. Per comprare l’erba legale occorre essere maggiorenni e, in ogni caso, bisogna fare attenzione alle condizioni di vendita in quanto attualmente la normativa di settore presenta molti vuoti. In altre parole, la canapa light è legale, si può vendere e si può acquistare, ma tecnicamente, per quel che riguarda la destinazione d’uso, ancora in Italia non c’è il via libera all’uso dell’erba legale a scopo ricreativo, ovvero per essere fumata.

Di conseguenza, negli e-shop, ed anche nei negozi, i commercianti faranno ad oggi sempre presente agli acquirenti che il prodotto non solo non è medicinale ed alimentare, ma non viene ceduto nemmeno come prodotto da combustione. Pure il divieto di vendita ai minori, tra l’altro, non è attualmente fissato dalla legislazione, ragion per cui la mancata vendita a chi ha meno di 18 anni rappresenta una scelta, da parte dei commercianti, che è stata sostanzialmente decisa in via unilaterale al fine di evitare ogni problema o rischio d’impresa collegato e connesso proprio al sopra citato vuoto normativo.

Anche se fumare lo spinello leggero composto di canapa light non è previsto, e chiaro poi che i maggiorenni, acquistando la marijuana legale, andranno a farne l’uso più appropriato che credono e comunque sempre sotto la propria responsabilità. Quel che è certo è che fumare canapa light non sballa ma al più genera un senso di rilassatezza ed in ogni caso nessun effetto tipico che sia legato all’assunzione di droghe leggere con livelli di Thc superiori ai limiti di legge consentiti. Per quel che riguarda invece il settore agricolo, la coltivazione della canapa light risulta essere disciplinata dalla legge 242/2016 che fissa regole e limiti per tutta la filiera agroindustriale.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.