Salute

Cina: nati due topi da due madri grazie alle staminali

Sono nati i primi topi aventi genitori dello stesso sesso. L’esperimento è tutto cinese ed è stato possibile grazie all’editing genetico e all’utilizzo delle cellule staminali.

I topi appena nati stanno bene

Stanno bene e in gran forma i topi appena nati da due madri. A riferirlo e divulgare le prime immagini sono stati i biologi dell’Accademia Cinese delle Scienze sita a Pechino, che per la primissima volta nella storia hanno fatto nascere esseri viventi da genitori che hanno lo stesso sesso.

I topi stanno bene e godono di ottima salute. I due topolini sono stati procreati senza l’utilizzo del materiale genetico maschile, ma sfruttando solamente il DNA delle due mamme. Si tratta di un traguardo incredibile, anche se le prime reazioni, da parte dei colleghi americani ed europei, non sono state del tutto positive.

Come sono nati i topini?

I topini sono nati tramite un complesso editing genetico, che i dottori e ricercatori hanno dovuto seguire, grazie all’utilizzo di particolarissimi macchinari. I ricercatori hanno eliminato delle sequenze chiave del DNA e grazie e attraverso i macchinari. Queste sequenze, ricavate dagli aploidi, le cellule staminali embrionali sono state fissate e fuse con una cellula uovo, che in seguito è stato fecondato.

Generalmente, le sequenze maschio-femmina si attaccano perfettamente tra loro e generano l’embrione vitale. In questo caso, i ricercatori hanno fatto combaciare e aderire alla perfezione le sequenze di due topi di genere femminile utilizzandone una, in pratica, come se fungesse da spermatozoo. La ricerca è stata sostenuta per capire al meglio il comportamento dei mammiferi, per i quali la riproduzione sia legata strettamente ai due sessi, maschile e femminile.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.