Salute

Denti fossili di Neanderthal, reperto di 450 mila anni fa trovato a Trieste

L’uomo di Neanderthal ha vissuto in Italia circa 450.000 anni fa. Questo lo si sa grazie alla scoperta di denti fossili trovati nella Fontana Ranuccio, nei pressi di Anagni, e a Visogliano, in provincia di Trieste.

Il ritrovamento del team di studiosi guidati da Clément Zanolli dell’Università di Tolosa riguarda dei denti fossili riconducibili all’uomo primitivo.

Denti fossili di Neanderthal: la scoperta

La scoperta ha coinvolto pure ricercatori italiani, che appartengono all’ università di Pisa e della Sapienza di Roma, del Centro Fermi e dell’istituto triestino Elettra Sincrotrone.

I ricercatori hanno ricostruito forma e posizione dei tessuti dentali e li hanno messi a confronto con i denti di altre specie umane, scoprendo come il nuovo ritrovamento non può fare altro che appartenere all’uomo di Neanderthal.

Il professore a coordinamento dello studio ha dichiarato “Possiamo collocare gli uomini di Neanderthal tra i 100mila e i 40mila anni fa. La dinastia neanderthaliana prima di quel periodo non è ben conosciuta”.

La scoperta ha riportato alla luce la discussione in merito all’identità e le parentele degli antichi umani che risiedevano in Eurasia durante il Pleistocene. Un ritrovamento del genere, infatti, mette le basi per la teoria secondo cui vi é una diversa discendenza iniziale tra gli abitanti dell’Europa del sud e quelli dell’Europa del nord causata da un clima del tutti differente nelle due zone.

Perché pensano che i denti fossili siano di Neanderthal

I denti già ad occhio nudo sono del tutto differenti dagli altri ritrovamenti di quell’epoca in Eurasia. La qual cosa dimostra che la nostra regione sia stata situata da una stirpe differente. “Le analisi della struttura interna della dentatura somiglia anche a quella degli antichi abitanti della Sierra di Atapuerca in Spagna, anch’essi della linea evolutiva dei Neanderthal, ritrovata nel sito di Sima de los Huesos. Questo indica che un modello morfologico dentale generalmente neanderthaliano si era preconfigurato nell’Europa Occidentale in un periodo almeno tra 430 e 450mila anni fa”, ha fatto notare il team di ricercatori.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.