Ebola, timore a Pesaro: medico ricoverato con febbre alta

By | 21 dicembre 2014

Il virus Ebola ha ucciso tante persone in Africa e c’è ansia per la sua diffusione in altre zone del mondo. Per scongiurare una pandemia occorre adottare misure importanti ed efficaci.

Attimi di panico, ieri, a Pesaro, dopo che un 60enne si era presentato al Pronto soccorso dell’ospedale San Salvatore con febbre molto alta. Ad allarmare i medici è stata, inizialmente, la circostanza che il sanitario era appena tornato dal Congo, nazione dove l’Ebola ha colpito tante persone.

Dai primi accertamenti, per fortuna, è emerso che il medico è stato colpito da malaria e non, quindi, dal virus Ebola. L’uomo si era sottoposto a vaccinazione contro la malaria diversi anni fa ma, evidentemente, col passar del tempo l’effetto è diminuito.

I medici hanno dichiarato che il paziente risponde bene alle terapie e probabilmente potrà trascorrere il Natale assieme ai suoi cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.