Gatto fa scattare l’allarme, lui lo uccide

0

foto-pistolaLa sua colpa, peraltro ancora da dimostrare era il fatto di far suonare l’allarme di un’azienda agricola del Ravennate; così, un 68enne, ha pensato di sparargli!
L’uomo, finora incensurato, dirigente dell’azienda, stanco infatti di quella situazione, è uscito armato di doppietta, che deteneva regolarmente ed ha ucciso a fucilate un gatto; ora l’uomo è stato denunciato a piede libero per lo sparo e per uccisione di animale, dai Carabinieri di Sant’Alberto.

Secondo una prima ricostruzione, un primo intervento dei Militari nell’azienda agricola è avvenuto verso le ore 20:00, quando l’allarme della struttura, collegato alla caserma, è partito; accertato che sul posto era tutto sotto controllo però, la pattuglia è tornata indietro. Verso le ore 21:00 però, l’allarme è scattato nuovamente ed i Carabinieri sono ripartiti alla volta dell’azienda agricola, ove, quando sono giunti, hanno sentito uno sparo.

Il 68enne che abitualmente dorme nella struttura, ha ammesso di avere fatto fuoco perchè la bestiola faceva scattare continuamente l’allarme dell’azienda. Il gatto, morto sul colpo, è stato recuperato dai Carabinieri.

Michela Galli

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.