Tempo libero

Guida alla scelta dei tessuti tecnici per lo sport

Quando si pratica sport, la scelta dell’abbigliamento da indossare è fondamentale per garantire prestazioni al top: questo significa essere in grado di selezionare i tessuti più adatti all’attività a cui ci si deve dedicare. Si pensi, per esempio, al jogging e al running: quando si corre ci si trova in condizioni ambientali che variano a seconda della stagione, ma in qualsiasi caso è consigliabile optare per materiali che favoriscano l’evaporazione del sudore.

Se si pratica running invernale, ad esempio, il corpo dovrà essere messo nelle condizioni di mantenere una temperatura adeguata senza che la traspirazione venga compromessa: il che significa privilegiare giubbotti e tute realizzati con tessuti impermeabili. Un berretto e una calzamaglia sono accessori che vale la pena di prendere in considerazione, così come i guanti e lo scalda collo, meglio ancora se in pile o in lana assorbente.

Una giacchetta antivento in Gore-Tex potrà essere sufficiente per affrontare una pioggia leggera o la neve, ma in caso di umidità molto intensa non si potrà fare a meno di un k-way o di una cerata, eventualmente senza maniche o, addirittura, forati nella parte dorsale per fare in modo che il corpo sia protetto dalla dispersione termica, ma il sudore possa evaporare.

Nel caso in cui si cerchi dell’abbigliamento tecnico per andare in bicicletta, i manicotti e i body in poliestere al 100% sono molto diffusi, ma non mancano le versioni che presentano percentuali variabili di lycra o di elastan, che hanno il pregio di regalare il massimo del comfort e altrettanta aderenza. Il poliuretano e il nylon, invece, sono perfetti per i capi invernali, che devono proteggere dal vento e garantire un isolamento termico ottimale.

La scelta dei tessuti tecnici è importante anche per chi si dedica agli sport invernali, dallo sci alpino allo snowboard: le tute in Gore-Tex o in poliammide sono molto apprezzate perché assicurano una notevole protezione termica, ed una libertà di movimento in-equiparabile, evitando che il freddo più pungente penetri nelle ossa. Per i pantaloni si prediligono altri materiali che possiedono anche la caratteristica di resistenza al pilling, alle abrasioni e agli strappi.

Anche la biancheria intima non potrà essere acquistata a caso: gli esperti raccomandano di puntare sul cotone, sulla spugna o su materiali sintetici non assorbenti doppio strato.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.