Ipoacusia

By | 8 ottobre 2013

Ipoacusia, cos’è?

loading...

L’ipoacusia è la diminuzione della capacità uditiva di un orecchio o di entrambi. Può derivare da alterazioni a carico delle strutture deputate al trasporto dell’energia meccanica vibratoria – si parla di ipoacusia di trasmissione  – o dell’apparato che trasforma l’energia meccanica in energia nervosa, oppure da deficit delle vie nervose e dei centri corticali del cervello – ipacusia recettive; se sono interessati solo i centri corticali si parla di ipoacusia di percezione. L’ipoacusia può essere acuta o progressiva oppure improvvisa; può accompagnarsi a vertigini, acugeni, dolore, fuoriuscita di secrezioni dall’orecchio, risonanza della voce nell’orecchio. La valutazione dell’ipoacusia avviene con l’esame acumetrico e audiometrico della funzione uditiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *