Libia, aviaria torna ad uccidere: 4 decessi a Tripoli e Tobruk

By | 28 dicembre 2014

L’influenza aviaria torna a far paura. E’ notizia delle ultime ore quella della morte di 4 persone in Libia. I decessi sarebbero ascrivibili all’aviaria. C’è di più. Un soggetto è ricoverato con sintomi che fanno pensare al virus dell’aviaria.

Secondo le ultime informazioni, 3 decessi sono avvenuti a Tripoli; il quarto a Tobruk. Tra qualche giorno arriverà in Libia una delegazione spedita dall’Oms.

Ricordiamo che in Egitto, nazione vicina alla Libia, il virus dell’aviaria ha colpito e ucciso, nel 2014, 8 persone.

Mentre in molte nazioni africane si contrasta l’Ebola, la Libia deve fare i conti con l’aviaria. I virus dilagano in Africa. Ciò non può non preoccupare il mondo intero. Ricordiamo che in Italia, ogni giorno, sbarcano molti migranti provenienti dal suddetto continente. E’ bene che si intensifichino i controlli per evitare i contagi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.