Matteo Renzi fiero del suo governo: “Detrattori si arrenderanno”

By | 28 dicembre 2014
loading...

Matteo Renzi crede che, prima o poi, i suoi oppositori si arrenderanno, riconoscendo gli ottimi risultati del suo esecutivo. Si tratta solo di ipotesi e pensieri di un premier giovane e ottimista? Se lo chiedono in molti. Anche se non si condivide il pensiero e l’orientamento politico di Renzi, bisogna essere speranzosi perché, se l’Italia finisse nel burrone, molto difficilmente potrebbe risollevarsi in tempi brevi.

“Si arrenderanno all’improvviso, quando non potranno più negare la realtà. Per adesso, noi, al lavoro!”. Queste le parole contenute in un messaggio che Renzi ha pubblicato recentemente su Twitter.

L’ex sindaco di Firenze, insomma, è fiero dell’operato del suo Governo. Il prossimo 31 dicembre non ci sarà nessun Cdm. Renzi ha detto: “Abbiamo già dato alla vigilia di Natale”. Una delle priorità dell’esecutivo, nel 2015, sarà la riforma della giustizia.

3 thoughts on “Matteo Renzi fiero del suo governo: “Detrattori si arrenderanno”

  1. giovanni

    Questo individuo è pericoloso.
    Parla di riduzione delle tasse e non ricorda che contratti e pensioni sono bloccate da anni con danni enormi che generano difficoltà di sopravvivenza.
    Poi tende a meravigliarsi del ritardo della ripresa che con questo tipo di gestione non ci sarà più.
    E’ chiara una sola cosa: da questi comportamenti criminali sono esentate le caste varie e in particolare i politici che fingono di voler risolvere i problemi della gente ma non si è mai sentito nulla sulle loro difficoltà durante la crisi –degli altri–.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *