News

Lifting Simona Izzo scatena polemiche: volto nuovo a Porta a Porta

Simona Izzo ha viso nuovo per liftingEbbene sì, anche l’attrice e regista Simona Izzo ha ceduto al chirurgo estetico. E’ evidente che Simona si sia ‘ritoccata’ il viso, visto che sembrava un’altra persona quella seduta di recente sul salotto di ‘Porta a Porta’, celebre programma condotto da Bruno Vespa

 

Dopo l’apparizione a ‘Porta a Porta’, sui social sono stati pubblicati tantissimi messaggi inerenti al nuovo volto di Simona Izzo. Molti, però, l’hanno criticata, anzi hanno criticato il chirurgo estetico che ha messo le mani sulla sua faccia. Insomma l’ospitata della Izzo al programma di Vespa ha sollevato un vespaio di polemiche a cui la diretta interessata ha cercato di mettere fine durante un’intervista telefonica rilasciata alla celebre blogger Selvaggia Lucarelli.

Sul suo lifting, Simona ha detto:

“Forse ho gli occhi troppo grandi, non lo so… è un bell’effetto”.

La Lucarelli ha ricordato all’attrice e regista che a molti non è piaciuto il suo nuovo volto. La Izzo ha replicato così:

Io avevo già fatto un lifting già 8/9 anni fa, e poi ho fatto un ‘refresh’. Ho avuto un problema a una guancia, e siccome mi hanno dovuto aprire per una cisti parotidea, che è stata poi analizzata, e ho deciso che già che ci siamo potevo fare un ‘refresh'”.

Simona Izzo ha sottolineato di non essersi mai vergognata di sottoporsi ai ‘ritocchini’, non nascondendo mai il suo ricorso al chirurgo estetico:

“Io ne ho sempre parlato, penso che le donne se lo vogliono, e se possono, debbano farlo. Perché dovrei negare? E’ talmente evidente. Io mi sento bene, se mi vedi sto benissimo. Non so nemmeno da chi sia partita questa cosa, credo che sia stata una donna”.

La Lucarelli ha risposto che i commenti al vetriolo sono stati postati su Twitter. La Izzo ha subito replicato:

“Tutti si meravigliano che le donne vogliano stare al passo, vogliano stare bene”.

E voi che ne pensate? Il ‘refresh’ ha fatto bene alla Izzo?

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.