Locri, Vescovo Oliva Inizia Sciopero della Fame

0
Locri, Vescovo Aderisce allo Sciopero della Fame

Locri, Vescovo Aderisce allo Sciopero della FameCinzia Maurini, portavoce del Centro Recupero Neurologico di Locri, ha inviato, di recente, una toccante missiva a Francesco Oliva, vescovo della diocesi di Locri, chiedendogli se si vuole unire allo sciopero della fame

 

Il suddetto Centro contesta il disinteresse e la chiusura della magistratura italiana. Sembra che i giudici abbiano detto che i pazienti del Centro Recupero Neurologico sono in grado di “capire e camminare, anche se con fatica, con il girello e con il bastone”.

Il vescovo ha subito risposto alla lettera della Maurini: “Condivido pienamente le ragioni dello sciopero ad oltranza del gruppo amico del centro neurologico di Locri. Anche io aderisco allo sciopero della fame, rinunciando in senso penitenziale ai dolci, a caramelle, biscotti, pane e pasta, merendine e Coca Cola, pizza e birra, sino a quando non si risolverà il vostro problema. Lo stesso faranno le persone a me vicine e quanti lo vorranno. Grazie a Cinzia ed amici per la bella lettera. Mi ha aiutato tanto. Aggiungo che tale forma penitenziale ha una intenzione particolare: aiutarmi a reagire contro ogni mia forma di chiusura e individualismo. So quanti danni fa l’indifferenza…”.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.