Salute

Malmo, ristorante serve solo cibi in scadenza

A Malmo un ristoratore ha deciso di servire nel suo ristorante solo cibi che sono in scadenza. La bella iniziativa per abbattere lo spreco degli alimenti.

Sostenibilità e zero sprechi

Erik Andersson è un ristoratore svedese che ha avuto un’idea al di fuori del comune: quella di servire nel suo locale solo cibi che sono in scadenza. L’idea nasce con lo scopo di abbassare il più possibile la percentuale dello spreco alimentare, che ogni anno in ogni parte del mondo aumenta a dismisura.

Il locale si trova a Malmo, in Svezia e la nuova e eco iniziativa pare essere molto condivisa anche dai consumatori. Ovviamente, non si tratta di cibi marci o che devono essere buttati, ma quelli vicini alla data di scadenza, che quindi hanno urgenza di essere consumati nell’arco di pochi giorni.

Lo stesso proprietario ha spiegato di come sia per lui inconcepibile il concetto di buttare cibo che può essere ancora utilizzabile: “Si dà da mangiare alle mucche, si macellano, preparano per la distribuzione e poi non si vende e per questo si butta via” – poi continua – Non ne vedo il senso. Per questo giro nei supermercati in cerca dei cibi in scadenza e con quelli faccio partire la mia fantasia”.

I clienti sono soddisfatti del ristorante anti spreco

Il ristorante, che si chiama Spill, è molto noto e frequentato in città. I viandanti sembrano essere molto soddisfatti dei piatti degli chef del locale e il fatto che vengano utilizzati cibi in scadenza non sembra essere per loro motivo di rinuncia ad un ottimo piatto.

Il menù varia, ovviamente, di giorno in giorno. Infatti il cuoco a seconda degli alimenti in scadenza trovati nei supermercati elabora le sue portate giornaliere.

Il proprietario del locale spera di chiudere i battenti tra cinque anni. Strana dichiarazione, ma c’è un motivo alla base come spiega lui stesso: “Se chiudo il locale vorrà dire che non ci sono grandi quantità di cibi in scadenza e quindi significa che il nostro intento ecologico è stato raggiunto”.

 

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.