Sport

McGregor-Khabib: lo scontro finisce in rissa

Era lo scontro più atteso dell’anno, per gli amanti dell’UFC. McGregor-Khabib, che si sono scontrati alla T-Arena di Los Angeles per stabilire chi avrebbe dovuto ottenere la cintura di campione del mondo dei pesi leggeri, hanno dato vita ad attimi di vera e propria follia subito dopo la fine dell’incontro. Per quanto visto sul ring non c’è nulla da contestare: il russo ha vinto, dominando il tanto atteso irlandese. Ma quanto è successo subito dopo la vittoria di Khabib Nurmagomedov è stato etichettato come i 45 secondi più folli della storia di questo sport.

Lo scontro McGregor-Khabib e la vittoria del russo

Era l’evento di punta dell’UFC 229. L’evento dell’anno e, sicuramente, uno dei più importanti di sempre per gli amanti di questo sport. Alla T-Arena di Los Angeles si sono sfidati Conor McGregor e Khabib Nurmagomedov, per stabilire il nuovo campione del mondo dei pesi leggeri.

Al di là di ciò che è successo successivamente, non c’è stata storia: McGregor-Khabib si è trasformato in un netto dominio da parte del russo, che ha avuto la meglio in ogni parte dell’ottagono. La vittoria è arrivata alla fine del quarto assalto, con il 30enne che ha ottenuto la vittoria con una sottomissione con una neck cranck. 

La rissa subito dopo la vittoria

Subito dopo la vittoria del russo, però, si è scatenata la rissa. McGregor-Khabib si è trasformato istantaneamente in attimi di follia da parte del vincitore, che ha scavalcato l’ottagono per colpire lo staff dell’irlandese. Secondo la ricostruzione di McGregor, che si è rifiutato di denunciare il russo e il suo staff, l’obiettivo di Khabib era un amico di Conor, con cui c’erano già stati insulti durante lo scontro.

Khabib, nonostante la vittoria, non ha ottenuto la tanto ambita cintura. Adesso l’attenzione mediatica di tutto il mondo è già rivolta alla rivincita.

Arrestate tre persone dello staff di Nurmagomedov

Mentre Nurmagomedov abbandonava l’ottagono per colpire il pubblico con pugni e calci, tre membri del suo staff sono entrati nel ring e hanno iniziato a colpire alle spalle l’irlandese. C’è stato bisogno dell’intervento della security e della polizia per fermare quanto accaduto.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.