Salute

Migliorare la vista: con cacao e omega 3 si può

Migliorare la vista? Oggi con Omega 3 e cacao tutto è possibile. Se l’obiettivo è quello di provare a ridurre lo stress ossidativo (che causa la produzione di radicali liberi, responsabile pure dei danni visivi come cataratta, glaucoma, maculopatia), tra le alternative c’è quella di affidarsi alla nutraceutica.

Migliorare la vista: cosa dicono gli esperti

Gianluca Scuderia, associato del dipartimento di neuroscienze, salute mentale e organi di senso della Sapienza e responsabile dell’Unità operativa di oculistica dell’ospedale sant’Andrea, ha dichiarato che «Studi condotti su animali hanno dimostrato che una dieta ricca di acidi grassi omega-3 produce una riduzione della pressione intraoculare e un aumento del deflusso di umor acqueo, suggerendo che una corretta dieta alimentare potrebbe rapprsentare un fattore importante nella prevenzione oftalmica».

Affidarsi a cacao e omega 3 per migliorare la vista

Il consiglio quindi è quello di affidarsi alla nutraceutica: ossia una scienza che si fonda su sostanze alimentari presenti in natura e che, se assunte in capsule o pillole, regalano non pochi benefici. Motivo per cui è molta l’attenzione data anche alle catechine del cacao: ci sono molteplici studi che hanno dato prova di quanto il cacao sia in grado di migliorare il flusso sanguigno alla retina e al cervello.

Scuderi dice «A livello mondiale si studiano da tempo gli effetti protettivi delle catechine in ambito cardiovascolare tant’è vero che l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare raccomanda l’introduzione di dieci grammi al giorno di cioccolato fondente al 75% come potenziale prevenzione a livello cardiovascolare. All’ospedale Sant’Andrea abbiamo condotto un primo studio pilota sull’utilizzo delle catechine del cioccolato fondente in campo oculistico con interessanti ipotesi per studi futuri».

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.