Salute

Neonata muore dopo il parto, quattro medici indagati all’Ospedale di Alessandria

Purtroppo  nel nostro paese e più nello specifico all’ospedale di Alessandria, lo scorso 25 agosto è accaduto qualcosa di terribile. Sarebbero in corso le indagini sulla morte di una neonata, avvenuta proprio lo scorso 25 agosto presso l’ospedale di Alessandria.

In seguito al decesso, la famiglia aveva chiesto l’intervento dei Carabinieri, così la Procura ha disposto l’autopsia sul corpo della piccola ed ha anche aperto un fascicolo per omicidio colposo.  Al momento i medici indagati sono ben quattro. Lo scorso 25 agosto presso l’ospedale di Alessandria, pare che una neonata sia morta subito dopo il parto e stando a quanto emerso, la piccola sarebbe nata al termine di una gravidanza senza alcuna complicazione e sembra che nemmeno dopo il parto ce ne fossero stati di problemi.

Adesso il sospetto è che qualcosa possa essere accaduto proprio nell’ultima fase del parto, ovvero molto probabilmente un problema sopraggiunto con il cordone ombelicale, in un momento dove non era più possibile intervenire con un parto cesareo.

Così la famiglia avrebbe chiesto l’intervento dei Carabinieri e in seguito la Procura ha disposto che venisse effettuato un sopralluogo e che fosse aperto un fascicolo per omicidio colposo. Adesso risultano 4 i medici dell’ospedale di Alessandria indagati e quindi iscritti nel registro e si tratterebbe dei medici che si trovavano effettivamente in sala parto quel giorno.

Si tratterebbe di un ginecologo, un neonatologo e due ostetriche. La Procura fa sapere che il provvedimento nei loro confronti è un atto dovuto, a tutela proprio dei professionisti stessi, che in questo modo hanno potuto anche nominare dei consulenti per assistere all’autopsia sul corpo della piccola neonata che è stata già eseguita ed i cui risultati dovrebbero arrivare  a breve.

A parlare intanto è stato direttamente all’ospedale, che ha fatto sapere di avere avviato un’indagine di ufficio da parte degli organi competenti e in una nota pubblicata proprio nei giorni scorsi ha scritto: “Si tratta di una tragedia che ha colpito la famiglia e gli operatori, che hanno seguito il parto effettuando tutte le procedure previste con tempestività e professionalità”.

Purtroppo non si tratta dell’unico episodio tragico che si è registrato nelle ultime settimane presso l’ospedale Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria perché dopo la morte della neonata un altro neonato è morto subito dopo il parto.   In questo caso però era una gravidanza a rischio e il bambino risultava già essere affetto da gravi patologia.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.