News

Niente carcere per reati lievi: Cdm dà ok a depenalizzazione

In futuro non si andrà più in carcere in caso di commissione di reati lievi. Il Cdm ha dato l’ok alla depenalizzazione dei reati lievi e alla semplificazione della Pa.

Autorizzata anche alla delega per il riesame della disciplina dell’estradizione e delle rogatorie chieste dall’estero.

Vediamo quali sono i reati depenalizzabili. In sostanza, si tratta di tutte quelle fattispecie per cui oggi la legge contempla una pena detentiva che non supera, nel massimo, 5 anni di reclusione e una pena pecuniaria sola o associata alla precedente, quando la condotta “è di particolare tenuità” e quando si ravvisa un atteggiamento non abituale.

La non punibilità potrà essere declarata in qualsiasi fase e grado del processo. La parte offesa, comunque sia, potrà sempre iniziare l’iter del risarcimento in sede civile.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.